Benvenuto nel mondo del coaching
e dello sviluppo personale!

Crescere e migliorarsi rappresenta uno dei bisogni superiori che tutti noi sentiamo la necessità di soddisfare.

La nostra missione è aiutarti a farlo offrendoti i migliori strumenti e metodologie oggi disponibili.
Programmi relativi a comunicazione, leadership, vendita, motivazione, autostima e eccellenza,
benessere e salute, ipnosi, coaching,
tecniche di memoria e lettura rapida,
PNL (Programmazione Neuro Linguistica), e molto altro.
Da noi troverai energia, esperienza, competenza e professionalità, ma soprattutto, ciò che ci contraddistingue da sempre: la nostra passione.

Crediamo nel valore umano e nelle sue immense risorse e quindi… crediamo in te!

Socrate uno di noi

Scritto da Giulia Baldissera il 10 luglio 2013, in Coaching, Eccellenza, Life Coach
Socrate uno di noi

In pura sintesi un Ottimo Mental Coach non è una persona che ha le risposte a tutte le tue domande ma è colui che sa fare delle ottime domande e che, attraverso le domande, ti aiuta a trovare da te le risposte giuste ti accompagna nel prendere consapevolezza di ciò che è importante, che ti serve per raggiungere il tuo obiettivo.
Le domande spostano il focus, ti permettono di orientarti alla soluzione, ti aprono delle possibilità, ti aggiungono opzioni, ti rendono libero perché ti conducono a pensare fuori dagli schemi.

Capisci quindi quanto sia importante sapere fare bene le domande ora?

L’aspetto fondamentale da considerare è che il Mental Coach non fa la strada per te ma te la indica e fa in modo che tu abbia l’equipaggiamento necessario per affrontarla ed arrivare alla tua meta.

Nel percorso che intraprendi assieme al tuo Mental Coach per raggiungere gli obbiettivi c’è un parte di te che cambia e che fa sicuramente la differenza: l’atteggiamento!

Infatti non ci sono tecniche di cambiamento che “tengano”, se non si cambia l’atteggiamento nell’affrontare le sfide che si presentano nel raggiungimento di un obbiettivo.

Ma questo modo di affrontare la vita, di interrogarsi, di spostare il focus, di pensare fuori dagli schemi delle abitudini e quindi questo insegnare a prendersi cura di sé, ha radici molto più antiche di quanto tu possa pensare!
Io credo infatti che il primo coach in assoluto sia stato Socrate!

Socrate infatti sosteneva che la verità, anche se incompiuta, imperfetta e mescolata a tanti errori c’è già in ciascun uomo.
Maestro non è chi trasmette la verità, ma chi aiuta gli uomini a tirarla fuori dalla confusione delle loro opinioni, anche se in contrasto con le più comuni da tutti condivise”.
Socrate riteneva di non essere in possesso di nessuna verità da trasmettere, paragonava il suo lavoro a quello di sua madre che aiutava le partorienti a generare (la famosa maieutica), allo stesso modo lui aiutava i suoi discepoli a partorire la verità che segretamente e spesso, a loro insaputa, custodivano attraverso le domande che lui poneva.
Chiamò questo metodo: “Filosofia” che significaAmore per il sapere”.
Amore
infatti non è possesso ma ricerca, desiderio della cosa, tensione verso il proprio obbiettivo.

In questo senso è possibile dire che la filosofia, e quindi anche il mental coaching, non è sapere ma è un atteggiamento, è pensare, orientarsi a un mondo possibile al di là del mondo reale inteso come abitudinario.

Ed è quindi possibile pensare che il mental coaching derivi proprio dalla filosofia di Socrate? Dalla maieutica?

Mi piace pensarlo!

Mi piace pensare che sia l’atteggiamento che ha portato l’uomo a essere qui oggi, l’uomo a porsi le domande e mettersi in discussione.

Penso che sia un nostro compito affrontare la vita con questo atteggiamento, non credi?
Spesso nella vita di oggi siamo bombardati da un sacco di informazioni pubblicitarie, da un sacco di stimoli, veniamo abbagliati, catturati da e finiamo per perderci e diventiamo esseri passivi.

In realtà la vera natura dell’uomo è quella di mettersi in discussione di motivarsi di non smettere di farsi domande.

Ecco l’essenza del compito di un Mental Coach… il compito di ognuno di noi

A presto.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

EKIS Srl - Via Cadoppi, 4 - 42124 Reggio Emilia - Tel. 0522.337.611 - Fax 0522.334.345 - www.ekis.it - info@ekis.it
Partita Iva 01882890351 - N. Reg. Impr. 13363/2000 - CCIAA 231797 RE