Benvenuto nel mondo del coaching
e dello sviluppo personale!

Crescere e migliorarsi rappresenta uno dei bisogni superiori che tutti noi sentiamo la necessità di soddisfare.

La nostra missione è aiutarti a farlo offrendoti i migliori strumenti e metodologie oggi disponibili.
Programmi relativi a comunicazione, leadership, vendita, motivazione, autostima e eccellenza,
benessere e salute, ipnosi, coaching,
tecniche di memoria e lettura rapida,
PNL (Programmazione Neuro Linguistica), e molto altro.
Da noi troverai energia, esperienza, competenza e professionalità, ma soprattutto, ciò che ci contraddistingue da sempre: la nostra passione.

Crediamo nel valore umano e nelle sue immense risorse e quindi… crediamo in te!

Promuovi te stesso con eccellenza

Scritto da Alessandro Dattilo il 28 marzo 2012, in Eccellenza
promuovere_eccellenza

Ti sarai forse chiesto più volte il motivo per cui non riesci a promuovere te stesso e la tua attività con qualità ed eccellenza. Sei lì che ci giri intorno, che cerchi di capire quale sia la ragione per cui un cliente, un datore di lavoro o un partner preferisce un altro invece di scegliere te.

Ti domandi – con gli occhi al soffitto – perché mai un tuo progetto venga spesso relegato in secondo piano, a vantaggio di un altro. Sì, proprio a beneficio di uno messo a punto da quel tuo collega (o concorrente) che proprio non riesci a sopportare…

  • Pensi di non essere sufficientemente creativo?
  • Invochi la malasorte che si è accanita sulla tua reputazione e sui prodotti del tuo lavoro?

Non fare così!

L’unica vera fortuna è che qualcuno prima di te ha inventato internet e la Rete. Ha creato l’ufficio di «collocamento e promozione» del terzo millennio, dove persone, servizi, professionisti e prodotti si incrociano e si incontrano dialogando costantemente.

E soprattutto, facendo business!

«Troppe innovazioni!»

Proviamo ad andare incontro alle possibili cause di questa… carenza professionale. Molti uomini d’affari, manager e professionisti – che incontro in occasioni di lavoro, nel ruolo di clienti o allievi dei corsi, o anche in semplici eventi dove si discute di responsabilità, incarichi e funzioni – si lamentano di non riuscire a governare i meccanismi della Rete.

Sostengono che le innovazioni sono continue e che non si riesce a stare loro dietro. «Bisognerebbe stare tutto il santo giorno su Internet, altro che lavorare!» sbraitano all’indirizzo di un non meglio identificato “Signore del Web”.

In verità – e questo viene fuori chiacchierando un po’ con loro (e magari facendogli qualche domanda con dinamiche di coaching) – emerge che la maggior parte di queste persone non è consapevole che chi riesce oggi a promuovere se stesso con eccellenza, a gestire al meglio la propria immagine e il proprio Brand online, rafforza la sua reputazione e aiuta la sua rete di contatti a crescere.

Perché non cogliere questa opportunità, confrontando idee e progetti, migliorando il tuo percorso di carriera e la possibilità di fare business in linea con i tuoi valori e obiettivi?

Parlando con le persone, si notano in loro alcune caratteristiche che non giovano certo al buon esito della professione. Eccone alcune, le prime che mi vengono in mente:

  • Non sono informati
  • Non sono creativi
  • Non sono curiosi
  • Non sono empatici
  • Non sono innovativi

Diciamo, più che altro, che molte persone scontente del loro lavoro (sei anche tu tra questi?) hanno lasciato la passione nel cassetto e si comportano con movimenti meccanici, standardizzati. Un po’ come se avessero appena letto il manuale d’istruzione del perfetto (e prudente) lavoratore…!!

Cosa fare dunque per scuoterti?

(ammesso che anche tu faccia parte di questa schiera di “comunicatori col freno a mano”)

Ci sono 4 passi – a cui ne aggiungeremo dopo altri 3 – per iniziare a fare un buon lavoro con te stesso. E a promuovere la tua attività con eccellenza.

I 4 passi per allenare la tua comunicazione efficace

Partiamo dalle basi, dallo stato attuale. Qui è il coach che ti parla e ti invita a farti la prima domanda:

1 – Come mi presento ai clienti (colleghi, referenti, ecc)?

È bene che tu faccia, magari facendoti aiutare da qualcuno che ha l’occhio più allenato, un’analisi della tua presenza web. Intendo il tuo sito, il tuo blog, i tuoi profili social. Parlo in generale dei contenuti e della comunicazione scritta che produci per presentare te stesso e la tua attività.

  • I tuoi progetti sono scritti in maniera coerente con il tuo stile?
  • Emerge un linguaggio simile a quello con cui descrivi i prodotti e servizi?
  • C’è sufficiente creatività?
  • Si distinguono i tuoi punti di forza?
  • Hai consapevolezza delle aree deboli (e controproducenti)?

Passiamo ora agli obiettivi.

2 – Come vorrei essere cercato?

Qui il ragionamento che devi fare è legato al marketing del tuo business. Parti dalle tue passioni, da quello che ti riesce meglio e ti rende “vincente e convincente”.

  • Hai identificato una nicchia di mercato dove cimentarti?
  • Hai scoperto qual è il problema che affligge il tuo target?
  • Hai messo in evidenza le tue competenze sul tema?
  • Hai individuato la soluzione che risolve la “grande esigenza”?
  • Hai tradotto la soluzione in un elenco di benefici comprensibili?

E poi ancora:

  • Hai redatto una tua biografia su blog e profili social?
  • Hai pronto uno spot personale con cui persuadere i tuoi potenziali clienti?
  • Hai raccolto le testimonianze e le referenze del tuo pubblico?

Il terzo passaggio è legato ai vincoli che non hanno ancora permesso alla tua comunicazione di uscire allo scoperto come avresti voluto.

3 – Cosa mi ha impedito finora di essere cercato?

Diciamo che finora non hai utilizzato al meglio le competenze di cui disponi. Ma la comunicazione efficace e persuasiva non è una dote innata. Come tanti aspetti legati alla propria crescita personale, anche il tuo personal brand può essere allenato, affinato, concentrato in un’unica direzione.

  • Hai la percezione dell’influenza che possono avere le tue parole, i tuoi gesti, il tono della tua voce?
  • I contenuti che proponi risentono di una scarsa fiducia nei tuoi mezzi?
  • Hai lavorato poco per definire i tuoi obiettivi di comunicazione?
  • Hai poca perseveranza nel seguire un piano d’azione?

Eccoci al quarto passo. Quello che comporta il compito di fare una lista di tutte le cose su cui dovresti lavorare per rendere eccellente la tua comunicazione scritta.

4 – Cosa sono disposto a imparare?

Qui la lista è lunga e non verrà esaurita in questa sede. Diciamo che sarà necessario che tu faccia un elenco di quel bagaglio di strumenti efficaci che ti consentiranno di farti trovare dai clienti.

In generale parlo di:

  • Contenuti per blog
  • Profili social aziendali
  • Interviste e articoli
  • Comunicati stampa
  • Presentazioni e progetti editoriali
  • Lettere di vendita e newsletter
  • Pubblicazioni e house organ
  • E-book e infoprodotti
  • Ecc ecc

Allora, sei ancora disposto a investire un po’ di tempo ed energie per allenare la tua comunicazione efficace e promuoverti con eccellenza?

Ultimi 3 step per affinare la tua comunicazione

In chiusura – dopo aver visto il cosa fare – ho piacere di ricordarti gli ultimi 3 passi che ti saranno utili per gestire al meglio il modo con cui affrontare la comunicazione di te stesso e della tua attività.

  • Un atteggiamento mentale corretto e positivo, che comprende passione ed entusiasmo, trasmette energia alla propria comunicazione e aiuta a essere focalizzati verso l’obiettivo.
  • Per imparare a scrivere in maniera ‘vincente’, devo essere un ascoltatore molto attento. Prima di replicare alle affermazioni di qualcuno, cerco di capire bene quali sono le sue esigenze, i suoi bisogni.
  • Devo saper leggere le informazioni in maniera attiva, coltivando un po’ lo spirito del reporter. Essere giornalisti nell’animo, fare domande in maniera garbata, portare con me sempre un taccuino o un’agendina per prendere appunti.

E ora al lavoro! Raccogli le idee e comincia a farti un po’ di domande, cominciando dai primi 4 passi.

Sono qui felice di rispondere ai tuoi commenti e osservazioni. E per entrare nell’ottica della condivisione, segnala questo post a chi lo ritieni utile. Come ho scritto qualche giorno fa su Twitter:

«La scrittura può portare alla ricchezza». E se sarai bravo, anche al denaro.

Alessandro

PS – Ti lascio alla visione di un breve spezzone tratto dal film “Tutti gli uomini del Presidente”, con Robert Redford e Dustin Hoffman. Tanto per respirare un po’ l’aria di una redazione giornalistica. Ma soprattutto per osservare l’atteggiamento di curiosità e di intuizione creativa che spinge una coppia di reporter a scavare dietro le quinte. Fino a far scoppiare quello scandalo (Watergate) che costringerà il Presidente Usa Nixon a dimettersi.

4 commenti a:
Promuovi te stesso con eccellenza

  1. mercoledì 28 marzo 2012 alle 12:49

    Mi piace mi piace mi piace!

    Pratico come un manuale, concreto come una coaching.

    Queste “ricette” mi piacciono moltissimo, anche se ammetto che quando leggo qualcosa che non faccio… accipicchia se brucia.

    Grazie a tutti i tuoi articoli su ScritturaVincente.it e questo, sto ottenedo discreti risultati di Personal Branding.

    Grazie ai tuoi articoli mi faccio le domande e le risposte sono quelle che MI SERVONO…

    Grazie davvero Ale, sei bravissimo!

    • mercoledì 11 aprile 2012 alle 17:49

      Grazie Giuse,

      devo dire che anche il tuo blog (coachingbreak.com) rende un servizio di livello veramente efficace: ogni post ti apre uno spunto di riflessione e ti costringe a… muoverti!!

      Un abbraccione

  2. Pingback: 2013, l'anno del Content Marketing. E dei Corporate Storytelling Magazine | Scrittura Vincente!

  3. Pingback: 2013, l’anno del Content Marketing. E dei Corporate Storytelling Magazine | Coaching per te

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

EKIS Srl - Via Cadoppi, 4 - 42124 Reggio Emilia - Tel. 0522.337.611 - Fax 0522.334.345 - www.ekis.it - info@ekis.it
Partita Iva 01882890351 - N. Reg. Impr. 13363/2000 - CCIAA 231797 RE