Benvenuto nel mondo del coaching
e dello sviluppo personale!

Crescere e migliorarsi rappresenta uno dei bisogni superiori che tutti noi sentiamo la necessità di soddisfare.

La nostra missione è aiutarti a farlo offrendoti i migliori strumenti e metodologie oggi disponibili.
Programmi relativi a comunicazione, leadership, vendita, motivazione, autostima e eccellenza,
benessere e salute, ipnosi, coaching,
tecniche di memoria e lettura rapida,
PNL (Programmazione Neuro Linguistica), e molto altro.
Da noi troverai energia, esperienza, competenza e professionalità, ma soprattutto, ciò che ci contraddistingue da sempre: la nostra passione.

Crediamo nel valore umano e nelle sue immense risorse e quindi… crediamo in te!

Da DEE a DESPERATE HOSEWIFES: è evidente… c’è qualcosa da riscoprire

Scritto da Elena Morsia il 16 maggio 2012, in Risveglio femminile
risveglio femminile

L’archeologia ci ha documentato ampiamente, tramite il ritrovamento di statue prettamente di figure femminili, come millenni di anni fa la donna venisse venerata e considerata sacra in quanto portatrice di vita ed in quanto  essere spirituale ed intuitivo. :)

Ci sono varie teorie che parlano di come siamo state poi private di questo nostro ruolo nel passare dei secoli, e non è di questo che voglio parlare in questo post, fatto sta che ci siamo ritrovate ad essere addirittura messe al rogo come streghe nei periodi oscuri dell’inquisizione, è stata addirittura discussa la questione se possedessimo un’anima oppure no (!!!!???!!!), siamo state tacciate di essere simbolo del peccato… insomma sono state recise tutte le potenzialità femminee da parte della cultura maschilista che, credendo erroneamente di essere superiore, ci ha relegate a ruoli marginali nella società.

Il movimento femminista ci ha portato sicuramente straordinari risultati e purtroppo non è riuscito a dare alla donna le basi fondamentali per farle capire il ruolo fondamentale che ha.

È questa mancanza di comprensione che fa si che il 90% delle donne viva nel caos, nella confusione dei ruoli, e nel conflitto.

La donna moderna è un intreccio di attività: è spinta dalla necessità di essere tutto per tutti quelli che la circondano.

Questo la porta spesso a non trovare il vero senso della propria esistenza con conseguente smarrimento e, altra cosa veramente importante, la rende ancora incapace di usufruire in prima persona e far usufruire il mondo circostante delle proprie straordinarie potenzialità.

Partiamo da un presupposto: il buon Dio (o come tu preferisca chiamarlo :) ) nel suo disegno perfetto ci ha creati uomo e donna per un motivo ben preciso, non certo per vivere nella conflittualità come sta purtroppo accadendo, ma nella complementarietà e nell’equilibrio. :)

È tempo di lasciare andare l’ormai sorpassato concetto del “chi è superiore o migliore di chi”, ed imparare ed ESSERE ciò che siamo veramente con assoluta naturalezza.

Se vogliamo fare la nostra parte in questo progetto in modo efficiente dobbiamo prima di tutto iniziare a conoscerci nel profondo.

Eh sì, parte tutto da noi… questa è la vera rivoluzione!!! :)

Dobbiamo imparare fondamentalmente ad affrontare tre grandi sfide:

  1. La nostra ignoranza (sul chi siamo)
  2. Le nostre paure (compresa quella di governare la nostra mente)
  3. La nostra pigrizia (passare dunque all’azione)

RISVEGLIO FEMMINILE vuole essere una rubrica che dà alle donne spunti sul come ritrovare il proprio potenziale e che possa fornire anche agli uomini un modo per conoscerci più da vicino (visto che il famoso libro “Tutto quello che gli uomini sanno delle donne” è composto solo da pagine bianche! :) :) ).

Lo farò ovviamente come piace a me, senza formalismi ed in modo molto leggero: non voglio certo ergermi a maestra di vita ma passarti concetti che vengono dalla mia esperienza personale e da quella di Mental Coach soprattutto in campo femminile!!

Rimani dunque sintonizzata!!!

A presto!!! :) :)

5 commenti a:
Da DEE a DESPERATE HOSEWIFES: è evidente… c’è qualcosa da riscoprire

  1. mercoledì 13 giugno 2012 alle 12:02
    Riccardo

    Sono contento che finalmente ci sia una donna che fa capire l’importanza rilevante del ruolo delle DONNE a questo mondo. Io sono un uomo ma approvo tutto quello che ho letto in questo articolo,direi basta alla manipolazione psicologica e al dover far sentire le donne inferiori o sbagliate, quando in realtà sono molto e di gran lunga più forti e più inteligenti dell’uomo. Le DONNE di oggi e il loro comportamento sono solo il riflesso di educazione e di esperienze vissute in situazioni, o con uomini sbagliati. La DONNA ha creato il genere umano e quindi il minimo è ADORARLA,RISPETTARLA e saperla AMARE perchè non è uno strumento da usare a da esporre…. come molti uomini purtroppo fanno.

    • venerdì 15 giugno 2012 alle 16:02

      Grazie per il tuo commento Riccardo! Sono molto contenta che tu da Uomo condivida quello che scrivo. Atteggiamenti come il tuo sono sicuramente di grande aiuto per il risveglio femminile! :) :) Un abbraccio!

  2. lunedì 18 giugno 2012 alle 9:36
    Riccardo

    Grazie a te, per la DONNA che sei e per quello che trasmetti attraverso questi articoli con un alto sentimento e devozione nel fare del bene. Un abbraccio!

  3. mercoledì 30 ottobre 2013 alle 10:42
    Alessandra

    Grazie Elena, spero che tantissime donne leggano la tua rubrica perchè, come tutti gli argomenti toccati da EKIS, apre la mente… Sto facendo un percorso di crescita personale e sto scoprendo un mondo meraviglioso di cui fate parte ma ti dico anche che sto partecipando il mercoledì sera ad incontri al femminile, presso lo Studio Yoga Samgha, che si chiama “la magia della dea”… Ogni incontro è un’emozione e ogni mercoledì ci si arricchisce di tanta consapevolezza, comprensione e tanta, tantissima energia femminile… Grazie a tutte voi che fate di tutto per farci riprendere il nostro giusto ruolo. Un grazie infinito.

  4. martedì 5 novembre 2013 alle 13:23
    adriana

    Brava Elena!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

EKIS Srl - Via Cadoppi, 4 - 42124 Reggio Emilia - Tel. 0522.337.611 - Fax 0522.334.345 - www.ekis.it - info@ekis.it
Partita Iva 01882890351 - N. Reg. Impr. 13363/2000 - CCIAA 231797 RE